Prova Aperta a favore di Azione Solidale

Domenica 21 Maggio 2017 - 19:30

Teatro alla Scala

Direttore Myung – Whun Chung 
Violoncello Mario Brunello

Carl Maria Von Weber
Der Freischütz, Ouverture
Antonín Dvořàk
Concerto per violoncello  e orchestra op. 104
Ludwig van Beethoven
Sinfonia n. 5

  • Myung-Whun Chung - credit Ambra Zeni
  • Mario Brunello
  • il desk riservato a Azione Solidale nel foyer del Teatro alla Scala - credit Giuseppe Peletti
  • David Scagliotti (Presidente), Nicolas Jean Volpi (Responsabile Comunicazione) e la Dott.ssa Chiara Moro Visconti di Azione Solidale nel foyer del Teatro alla Scala - credit Giuseppe Peletti
  • David Scagliotti (Presidente), Nicolas Jean Volpi (Responsabile Comunicazione) e la Dott.ssa Chiara Moro Visconti nel Palco Centrale del Teatro alla Scala - credit Giuseppe Peletti
  • Mario Brunello e Carla Moreni durante il momento introduttivo - credit Giuseppe Peletti
  • Il momento introduttivo alla Prova Aperta - credit Giuseppe Peletti
  • Myung-Whun Chung dirige l'orchestra Filarmonica - credit Giuseppe Peletti
  • un momento dalla Prova Aperta - credit Giuseppe Peletti
  • un momento dalla Prova Aperta - credit Giuseppe Peletti
  • David Scagliotti, Chiara Moro Visconti, Marta Vanzaghi e Nicolas Jean Volpi incontrano il Maestro Myung-Whun Chung- credit Giuseppe Peletti
  • Myung-Whun Chung e Mario Brunello durante la Prova Aperta - credit Giuseppe Peletti

Nel corso della prova aperta il programma può essere modificato per esigenze artistiche: l'esecuzione può essere interrotta e alcuni dei brani possono essere omessi. Il direttore e i professori d'orchestra non indossano l'abito da concerto. 

Mission: 
Gestisce e progetta servizi a favore di giovani, disabili e famiglie tramite tre Centri di Aggregazione Giovanile (CAG) e un Centro Diurno Educativo per minori (CDE); essi svolgono un presidio territoriale e sociale sul tema della dispersione scolastica, dell’inclusione sociale, dell’aggregazione e della cittadinanza attiva per circa 400 giovani. I centri lavorano assieme alle figure educative di riferimento, il gruppo genitori e le scuole del territorio, attuando percorsi di sostegno familiare e incontri formativi.
Progetto beneficiario: 

Progetto "Community Media Center Olmi"
Afferisce alla zona Olmi, Baggio e Muggiano, dove ha sede il CAG Olmi all’interno del quale è stato realizzato un Media Center. Qui è attiva Shareradio, una web radio con laboratori multimediali che è stata accolta dai giovani con entusiasmo e che, da volontari, partecipano alla costruzione del palinsesto. I fondi raccolti con la Prova Aperta renderanno possibile potenziare il Media Center e inaugurare la nuova sala prove e d’incisione gestita dai giovani stessi con postazioni multimediali per il montaggio e l'editing audio/video. L’obiettivo del progetto è di promuovere processi di valorizzazione della creatività e del protagonismo giovanile, con particolare attenzione alle categorie e ai contesti svantaggiati offrendo spazi, attrezzatura e consulenza alla progettazione, produzione, diffusione di materiali multimediali realizzati dai giovani.