DATA POSTICIPATA | Prova Aperta a favore di Fondazione Visitatrici per la Maternità Ada Bolchini dell’Acqua Onlus

Domenica 01 Marzo 2020 - 19:30

Teatro alla Scala

POSTICIPATA | A BREVE SARA' INDICATA LA NUOVA DATA

Direttore Marc Albrecht 

Violoncello Kian Soltani

 
Richard Strauss
Traumerei am Kamin

Franz Joseph Haydn 
Concerto n.1 in do maggiore per violoncello e orchestra

Richard Strauss 
Sinfonia domestica op.53

  • marc albrecht - ph. ambra zeni
  • kian soltani - no credit

Nel corso della prova aperta il programma può essere modificato per esigenze artistiche: l'esecuzione può essere interrotta e alcuni dei brani possono essere omessi. Il direttore e i professori d'orchestra non indossano l'abito da concerto. ( o eventuali informazioni aggiuntive)

Mission: 
La Fondazione Visitatrici per la Maternità Ada Bolchini dell’Acqua Onlus è nata nel 1924 su impulso di Luigi Mangiagalli “per fornire un valido supporto umano, economico, organizzativo e relazionale alle ragazze madri, operando in stretta collaborazione col personale medico, paramedico e con le assistenti sociali. L’opera delle visitatrici volontarie ha saputo seguire l’evoluzione delle problematiche che coinvolgono le donne nel delicato momento della gestazione, del parto e del puerperio. La Fondazione Visitatrici per la Maternità ha inaugurato nel 2013, Casa Costanza, un grande appartamento in locazione con 10 posti letto, ubicato in C.so XXII Marzo, poco distante dal Policlinico.
Progetto beneficiario: 

Casa Costanza
 
Casa Costanza è un importante servizio di accoglienza offerto oggi dalla nostra Fondazione, completamente gratuito e senza limiti di tempo per tutte le mamme ospitate, svolto in collaborazione con le Assistenti Sociali del Policlinico afferenti alla Direzione di Presidio che permettono un’attenta e accurata valutazione dei singoli casi aventi diritto all'ospitalità.
La struttura, comodo appartamento in locazione con capienza fino a 10 posti letto, ubicato nel centro parrocchiale di Santa Maria del Suffragio in C.so XXII Marzo, si pone lo scopo fondamentale di accogliere le mamme in fase di gravidanze a rischio o i cui neonati e/o bambini affetti da gravi patologie, sono ricoverati presso i reparti di neonatologia e terapia intensiva delle cliniche Mangiagalli e De Marchi o nel reparto di polichirurgia del Padiglione Alfieri.
Con i fondi raccolti  attraverso la Prova Aperta sarà possibile sostenere le spese di Casa Costanza per un intero anno.