Gira il tuo Smartphone

gira il tuo smartphone icona

per una visualizzazzione ottimale dei contenuti

Teatro alla Scala

Heading

Descrizione Sala

Il Teatro alla Scala è costruito secondo lo schema ricorrente di molti dei teatri italiani di fine '700, con impianto a ferro di cavallo, diversi ordini di palchi e camerini: la disposizione degli spazi tiene inoltre particolarmente conto delle funzioni a cui questi erano destinati.

L'aspetto più interessante dell'opera del Piermarini risiede infatti nell'estrema razionalità della progettazione: dalla sonorità della sala, alle complesse attrezzature di palcoscenico, alle sale di rappresentanza, sino ai servizi quali l'impianto di illuminazione, di riscaldamento e i servizi igienici.

Per la costruzione furono impiegati due anni ma l'aspetto odierno fu ottenuto con le decorazioni del 1830. Nel 1814 furono ampliati i locali annessi al teatro e fu prolungato il palcoscenico verso la platea con un proscenio, compreso fra due coppie di colonne di ordine corinzio, questo per permettere agli artisti di essere più visibili al pubblico e per godere appieno dell'acustica della sala.

E' proprio all'acustica che si deve l'importanza del Teatro. Giuseppe Piermarini, infatti, nell'edificare la maestosa volta d'intonaco su centine in legno sorrette da capriate di copertura, ha creato un vuoto tra questa e il tetto vero e proprio del Teatro. Calcolando matematicamente le dimensioni di questo spazio vuoto ha riprodotto una sorta di cassa come quella degli strumenti musicali, in cui le onde sonore circolano perfettamente.

La facciata esterna è naturalmente in stile neoclassico, quindi molto severa e lineare; dal corpo centrale si affaccia sulla piazza un portico a terrazza sostenuto da grandi pilastri, al di sopra vi è un piano attico, terminante con un timpano retto da colonne binate e da lesene.

Come arrivare

Il Teatro alla Scala è situato nel centro storico di Milano, in Piazza della Scala, di fronte a Palazzo Marino, sede del Comune. L’ingresso principale del Teatro è in Piazza della Scala ma gli spettatori con biglietto di galleria dovranno recarsi all’ingresso del Museo Teatrale in Largo Ghiringhelli.


Scopri come raggiungerci con i mezzi pubblici, in auto, in treno, ecc:

Metro

Fermata MM1 Duomo (Linea Rossa)
Fermata MM3 Montenapoleone (Linea Gialla)

Bus

Linea 61, fermata via Verdi - via dell'Orso

Tram

Tram n° 1, fermata via Manzoni - piazza della Scala
Tram n° 2, fermata via Manzoni - piazza della Scala

Treno

Stazione Centrale (collegamento MM3 - fermata Montenapoleone)
Stazione Cadorna (collegamento MM1 - fermata Cordusio o Duomo)

BikeMi

Fermata n.100 (Palazzo Marino/SCALA)

Fermata n.1 (Duomo)

Parcheggio

Si consiglia l'utilizzo dei mezzi pubblici.

Parcheggi custoditi:
Via Agnello (parcheggio Rinascente)
Piazza Diaz (parcheggio sotterraneo)

Posti auto per disabili:
Via Verdi

Attenzione: I parcheggi non sono ad uso esclusivo degli spettatori del Teatro.

Posteggio taxi

Piazza della Scala (Via Case Rotte)
Piazza del Duomo

Tour Guidati

Anche quest’estate il Museo Teatrale alla Scala offre la possibilità di partecipare a visite organizzate in Teatro.

Dal 16 luglio e fino al 20 agosto compreso è possibile prenderne parte tutti i giorni, tranne il 15 e il 17 agosto, giorni in cui il Museo sarà chiuso al pubblico.

Le visite sono organizzate nel seguente modo:

- ore 10.30 visita in francese

- ore 14.30 visita in inglese

- ore 16.00 visita in italiano

Per ulteriori informazioni visita il sito http://www.museoscala.org/

Tour Virtuale

su Google Arts & Cultures

Tour Virtuale su google

Accesso Disabili

Il Teatro mette a disposizione per tutte le recite, fino ad esaurimento dei posti disponibili:

• 3 posti in platea, con relativi accompagnatori, per i disabili in carrozzina;
• 1 posto in platea, con relativo accompagnatore, per i disabili deambulanti.

Il Teatro si riserva, in casi eccezionali, la possibilità di modificare il numero di posti disponibili per motivi artistici.

L’accesso alla platea è facilitato da appositi scivoli. La platea è inoltre dotata di un bagno per disabili.

Per motivi di sicurezza le carrozzine non possono accedere ai palchi e alle gallerie.

Iscrivendovi alla nostra Newsletter terremo aggiornati sulle attività dell'Orchestra Filarmonica della Scala.

Grazie il modulo è stato inviato correttamente
Oops! qualcosa non va con la mail inserita. Si prega di riprovare.