Gira il tuo Smartphone

gira il tuo smartphone icona

per una visualizzazzione ottimale dei contenuti

6.10.2021

Riccardo Chailly agli abbonati

Una nuova stagione di progetti con la Filarmonica della Scala

Cari abbonati,

il lungo periodo di incertezza che abbiamo attraversato ha colpito la continuità artistica e organizzativa della Filarmonica della Scala costringendoci a continue interruzioni e ripartenze.

In questi mesi però non abbiamo mai smesso di fare musica. Sono nati nuovi progetti in Tv e in Streaming, ci siamo ritrovati insieme nel Concerto per Milano, per il Requiem di Verdi in Duomo e poi a Brescia e Bergamo, con la Nona di Beethoven per gli operatori sanitari, poi con i Concerti d’Autunno in Teatro e il concerto per il centenario stravinskiano, mantenendo sempre vivo il rapporto con il nostro pubblico. È proseguita poi l’attività discografica, con la registrazione di brani sinfonici dedicati all’Italia da Mendelssohn, Schubert e Mozart, che riceverete prossimamente.

Oggi è il tempo di guardare con fiducia a un nuovo inizio. Per questo vi aspetto al Teatro alla Scala il 24 gennaio 2022 per il concerto inaugurale della Quarantesima Stagione di Concerti della Filarmonica della Scala. Un appuntamento importante che celebra quattro decenni di impegno musicale milanese e internazionale e riaccende finalmente i riflettori sul ciclo sinfonico annuale in abbonamento che da sempre frequentate con passione e competenza.

I progetti di cui anche quest’anno sono partecipe si sviluppano all’interno di una programmazione di pregio, caratterizzata dalla presenza di artisti di assoluto rilievo che siamo lieti di accogliere in questo momento di ritrovata fiducia collettiva. Vorrei ringraziare tutti i musicisti che dopo aver affrontato i mesi più cupi si preparano con entusiasmo a una nuova avventura artistica.

Vi aspetto

Riccardo Chailly

Direttore Principale

icona freccia
icona freccia

Notizie in evidenza

tutti gli articoli
icona freccia

Iscrivendovi alla nostra Newsletter terremo aggiornati sulle attività dell'Orchestra Filarmonica della Scala.

Grazie il modulo è stato inviato correttamente
Oops! qualcosa non va con la mail inserita. Si prega di riprovare.